Wearable

Redmi band: il nuovo rivale dello Xiaomi Mi Band

Nel corso di questa giornata, casa Redmi ha presentato molti nuovi prodotti tra cui il Redmi Band e il Redmi 8A Pro. Primo indossabile del marchio, ha tutte le carte in regola per diventare un diretto competitor del Mi Band 4 di Xiaomi. Il nuovo fitness tracker avrà infatti un prezzo di lancio davvero impressionante.

Al contrario dello Xiaomi Mi Band 4 il Redmi Band non ha una capsula estraibile, che è invece un tutt’uno con il cinturino. Oggi hanno anche ufficializzato le varie colorazioni disponibili del cinturino: Black, Blue, Red e Brown.

Redmi Band

Display e Ricarica

Per quanto riguarda il display, il Redmi Band è dotato di uno schermo a colori da 1,08 pollici. E’ davvero notevole la quantità di possibili opzioni di personalizzazione dello schermo, ad ora confermate a 71 totali.

Per ricaricare il Band è presente la classica presa USB, disponibile rimuovendo il cinturino. Questo tipo di ricarica vi permetterà di caricare il vostro Band direttamente dal computer o da un normale adattatore. L’autonomia di utilizzo garantita con piena ricarica è di 14 giorni.

Oltre alle normali funzionalità, il Redmi Band è anche notato di monitoraggio della frequenza cardiaca e del pattern del sonno. Con questo fitness tracker sarete dunque in grado di mantenere sotto controllo dati come numero di ore di sonno profondo e leggero.

Redmi Band

Prezzi e Disponibilità

Purtroppo ancora non sono state ufficializzate le date di distribuzione del prodotto sul mercato italiano e non è ancora disponibile la vendita online in Italia. Sappiamo però con certezza che il lancio ufficiale sul mercato cinese sarà il 9 di aprile al prezzo di lancio promozionale di 95 yuan (circa 12 euro).

Il prezzo non promozionale del Redmi Band sarà di 99,9 yuan ovvero circa 13 euro, cifra che lo porterà a competere con la maggior parte degli altri fitness tracker disponibili sul mercato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: