News

Xiaomi TV Master Series 65″: debutto Xiaomi nel mondo OLED

Pochi giorni fa la famosa azienda cinese, già leader nel settore telefonico ha reso ufficiale l’uscita del suo primo televisore Xiaomi Tv Master Series 65″ con pannello OLED a 10 bit da 65 pollici (contro i 43″ del precedente Xiaomi Mi TV 4S di cui vi abbiamo già parlato) e risoluzione 4K-UltraHD.

Design

Il design non è da meno alle altre caratteristiche del TV. Le cornici sono estremamente sottili ed eleganti (con un rapporto schermo-cornice del 98%) e la base in vetro con striscia LED RGB contribuisce a rendere l’atmosfera creata già dalle altissime qualità dello schermo e della sezione audio ancora più sofisticata.

Hardware

Il comparto audio non lascia assolutamente niente a desiderare. Il televisore è equipaggiato con ben 9 speaker con configurazione 2.1.2 canali (https://www.dolby.com/about/support/guide/speaker-setup-guides/2.1.2-overhead-speakers-setup-guide/), in grado di generare un panorama sonoro 3D senza rivali e di riprodurre suoni in Dolby Atmos. La potenza erogata totale è di 65W.

Per quanto riguarda il processore, il nuovo televisore Xiaomi, è dotato di un MediaTek MTK9650 con CPU quad-core (4xCortex A-73) abbinata alla GPU Mali-G51 MC1. La RAM è di 3 GB mentre la memoria interna disponibile è di 32 GB.

Schermo

Xiaomi Tv Master Series

Il nuovo televisore Xiaomi vanta un pannello da 65” OLED che, grazie alla possibilità per ogni pixel di illuminarsi autonomamente, offre un nero assoluto e contrasto infinito, una precisione dei colori con Delta E medio di 1,5 e un tempo di risposta di 1 ms.

Sul Tv Master Series è presente inoltre il supporto HDR per i formati Dolby Vision, HDR10+, HDR10 e probabilmente anche HLG. La luminosità massima dichiarata è di  1.000 cd/m2 – nit. Il motore di elaborazione dell’immagine è un AI Master Engine, che combinato alla tecnologia MEMC (Motion Estimation Motion Compensation) regalano immagini nitide e fluide sia in scene statiche che in movimento.

Xiaomi Tv Master Series

Connettività e gaming

Xiaomi con il nuovo dispositivo ha pensato attentamente anche al mondo del gaming. Sul Tv Master Series da 65″ son presenti infatti 3 porte HDMI 2.1, fondamentali per le console di nuova generazione. Il protocollo HDMI 2.1 infatti permette l’utilizzo delle tecnologie eARC (Enhanced Audio Return Channel, per un audio di qualità maggiore), VRR (Variable Refresh Rate, che permette alla frequenza di aggiornamento delle immagini di adattarsi alla sorgente) e ALLM (Auto Low Latency Mode, per un’esperienza di gioco più fluida e con meno lag). Il resto della connettività comprende due porte USB 3.0, una AV, una ATV / DTMB, una s/PDIF, una porta ethernet, WIFI e Bluetooth.

Prezzo e disponibilità

Come abbiamo potuto constatare, le caratteristiche del nuovo Xiaomi TV Master Series 65” offrono un’esperienza visiva e sonora unica nel mercato. Ma quale prezzo dovremo pagare per un dispositivo high-end di questo tipo? Purtroppo, non ci sono dettagli su un eventuale commercio globale; in Cina il televisore è venduto ad un prezzo di 12999 yuan (circa 1643 euro).

One Comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: